Il mio libro della settimana: “L’elefante scomparso e altri racconti” Haruki Murakami

Diciassette storie che mettono in mostra l’immaginazione del grande autore giapponese e la sua visione onirica dell’universo intero. E’ tutto poco “tangibile” nelle sue pagine, pervase di misticismo, poesia, curiosità, astrattezza. Non mi hanno convinto i finali irrisolti, la presenza costante dell’ignoto la conseguente povera aderenza alla realtà Fra mostricciattoli verdi, omini immaginari, nani ballerini […]

Read More

Il mio libro della settimana: “Ma restiamo con i piedi per terra” di Andrea Masciaga

Per questo inizio estate volevo un testo leggero che trattasse magari uno dei miei argomenti preferiti. La scelta è ricaduta su un libro che racconta con brio miserie e splendori del calcio dilettantistico, in particolare dell’Atletico Nord, squadra della bassa novarese che milita nel campionato di terza categoria. Divertente, fruibile anche da chi non mastica […]

Read More

Il mio libro della settimana: “Lui è tornato” di Timur Vermes

Estate 2011: Adolf Hitler si risveglia magicamente in un campo incolto del centro di Berlino. Nel giro di poche settimane si riambienta e ritrova l’antica fama prima come ospite e poi come presentatore di un talk-show televisivo. La Germania ri-assiste alla nuova ascesa scambiandolo per un comico eccezionale, così immedesimato nel personaggio da non abbandonarne […]

Read More

Il mio libro della settimana: “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas

Il libro per eccellenza sul tema della vendetta. Una vendetta a lungo assaporata, congegnata nei minimi dettagli e infine attuata nella sua forma più sublime. Il lettore attende con la stessa pazienza del protagonista Edmond Dantès (alias “Simbad il marinaio”, alias “Conte di Montecristo”) l’esplosione di rabbia contro coloro che l’hanno calunniato e fatto rinchiudere […]

Read More

Il mio libro della settimana: “Reparto n. 6” di Anton Cechov

Uno dei cinque internati di un manicomio civile nella Russia zarista diviene il principale interlocutore di Andrej Efimjc, medico che vede in lui l’unico essere umano col quale valga la pena condividere dubbi e riflessioni. Il racconto si basa sulla sottilissima linea di demarcazione tra i “normali” e i “folli”. Evidente (e coraggiosa) la denuncia […]

Read More

Charles Bukowski: “La morte si fuma i miei sigari”

“Sai com’è: sono qui ubriaco ancora una volta e ascolto Chajkovskij alla radio. Gesù, lo sentivo quarantasette anni fa quando ero uno scrittore morto di fame ed eccolo qui di nuovo ora io sono uno scrittore con un po’ di successo e la morte va su e giù per questa stanza e si fuma i […]

Read More

Il mio libro della settimana: “La signorina Else” di Arthur Schnitzler

Tutta l’angoscia del mondo riversata nella mente di una diciannovenne invitata a prostituirsi per salvare dalla bancarotta la famiglia (viennese e borghese). Impressionante come l’autore riesca a costruire l’intero racconto attorno alla reazione della protagonista alla supplica contenuta in una lettera della madre lontana. Non si avverte alcun cedimento, la tensione è sempre crescente. Il […]

Read More

Il mio libro della settimana: “Il giovane Holden” di J. D. Salinger

Letto nella tutt’altro che trepida attesa dell’adolescenza ormai prossima dei miei due figli. E’ un viaggio dentro la mente confusa di un diciassettenne, pieno di sogni e insicurezze, complessi e ambizioni sfocate. Scritto esattamente come andava fatto: con un linguaggio imperfetto, colloquiale, fatto di virgole fuori posto, iperboli, esclamazioni. Un libro che ha stregato intere […]

Read More

Il mio libro della settimana: “Kitchen” di Banana Yoshimoto

Breve romanzo d’esordio accompagnato dal racconto ” Moonlight Shadow”, simile per linguaggio e atmosfere. L’autrice giapponese, ispirandosi (leggevo) al mondo dei manga, riflette sullo sgretolamento della famiglia tradizionale e l’elaborazione del lutto. Protagonista una ragazza poco più che ventenne che tira avanti, in un modo o nell’altro, grazie all’appoggio di personaggi strambi, quasi surreali. Godibile, […]

Read More

Il mio libro della settimana: “I pilastri della terra ” di Ken Follett

Romanzo capolavoro ambientato nell’Inghilterra del XII secolo, in pieno Medioevo. Tratta magistralmente temi quali la lotta di classe, l’emancipazione femminile, il potere laico e quello ecclesiastico, i rapporti di coppia, la fede, l’amore, i soprusi, i tradimenti, la morte. E’ una lunga e mai eccessiva rievocazione storica animata dai sentimenti forti, intimi, di donne e […]

Read More