Il mio libro del mese: “La versione di Barney” di Mordecai Richler

Dopo venti pagine volevo lasciar perdere.

Dopo cinquanta ho cominciato a intuire qualcosa.

Alla centesima ho riconosciuto il genio e ora che l’ho finito vorrei mettermi a rileggerlo.

Anni fa avevo visto il film tratto dal libro, ma per fortuna l’ho totalmente rimosso.

Eccessivo, vitale, colto, spassoso, perfetto nel suo disordine. Una gran bella lettura.

 

 

 

 

 

No Comments