Rileggendo “4 novembre”

Per esigenze editoriali ho dovuto rileggere “4 novembre”, ormai prossimo alla pubblicazione. Ne esco con due convinzioni comunque già radicate da tempo: il fatto che non fosse un libro destinato ad ammuffire in un cassetto e la certezza che il suo autore abbia bisogno di cure urgenti.

No Comments