La seconda vita di “Scrivo senza respiro”

Un no inaspettato dalla mia casa editrice di fiducia mi ha convinto a rimetter mano alla mia prima raccolta di racconti: “Scrivo senza respiro”. Rimetterò mano all’opera, apportando modifiche a livello stilistico e di contenuti. Una volta conclusa la revisione, invierò la raccolta a case editrici che fino a oggi ho trascurato. Mettiamoci al lavoro e incrociamo le dita…

No Comments